Formazione obbligatoria per tutti i lavoratori

A disciplinare tali aspetti, con criteri generali, è l’art. 37 del d.lgs. 81/08: “Il datore di lavoro assicura che ciascun lavoratore riceva una formazione sufficiente ed adeguata in materia di salute e sicurezza, anche rispetto alle conoscenze linguistiche, con particolare riferimento a:

a) concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, diritti e doveri dei vari soggetti aziendali, organi di vigilanza, controllo, assistenza;

b) rischi riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell’azienda.

Nell’accordo Stato-Regioni è previsto per il lavoratore un percorso formativo in due moduli:

  • uno generale di durata di 4 ore, per tutti i settori Ateco (classificazione delle attività economiche), che tratta i concetti generali in tema di prevenzione e sicurezza indicati nel punto a) di cui sopra;
  • ed uno specifico con trattazione dei rischi presenti nel settore di appartenenza dell’azienda e quelli specifici presenti nel luogo di lavoro, ossia quelli indicati nel punto b) di cui sopra. 

Per il modulo di formazione specifica, quindi il secondo di cui sopra, abbiamo la durata minima che è differenziata per codice Ateco:

  • almeno 4 ore per attività a rischio basso (come uffici, servizi, commercio, turismo, ecc.);
  • almeno 8 ore per attività a rischio medio (agricoltura, pesca, scuola e istruzione, trasporti, ecc.);
  • almeno 12 ore per attività a rischio elevato (edilizia e costruzioni, industria alimentare, manifatturiero, ecc.). 

Quindi la durata minima complessiva dei corsi di formazione per i lavoratori, in base alla classificazione dei settori di cui all’Allegato 2:

  • 4 ore di Formazione Generale + 4 ore di Formazione Specifica per i settori della classe di rischio basso: TOTALE 8 ore;
  • 4 ore di Formazione Generale + 8 ore di Formazione Specifica per i settori della classe di rischio medio: TOTALE 12 ore;
  • 4 ore di Formazione Generale + 12 ore di Formazione Specifica per i settori della classe di rischio alto: TOTALE 16 ore

Il modulo di formazione generale di 4 ore di durata può essere svolto con noi, anche in modalità e-learning. Tale formazione generale costituisce un credito permanente e viene effettuata una volta sola.

Mentre la formazione specifica (che va da 4 ore per attività a rischio basso, fino alle 12 ore per attività a rischio elevato) è soggetta ad un aggiornamento di 6 ore ogni 5 anni.

Per quanto riguarda il livello dei rischi, e per capire l’attività economica svolta se rientra tra il rischio basso, medio o alto, in allegato all’accordo Stato-Regioni vi è la classificazione delle attività economiche nei tre livelli di rischi.

 

Qui di seguito la sanzione prevista per tutti i datori di lavoro che non hanno provveduto a far effettuare la formazione a tutti i dipendenti:

Obbligo di formare in maniera adeguata ogni lavoratore in materia di sicurezza e salute.

Art. 37, comma 1

D.Lgs 81/08 e s.m.i.

Arresto da 2 a 4 mesi o ammenda da 1.200 a 5.200 euro

 

 
Zircon - This is a contributing Drupal Theme
Design by WeebPal.